Visualizzazione post con etichetta attori. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta attori. Mostra tutti i post

domenica 21 febbraio 2021

David Hasselhoff ha venduto la sua K.I.T.T. originale di Supercar


David Hasselhoff ha venduto la sua K.I.T.T. originale, facendola mettere all'asta dagli specialisti di Live Auctioneers, che ne hanno ricavato ben 300.000 dollari. Questa Pontiac Firebird Trans-Am era quella personale dell'attore, in perfetto stato di conservazione perché mai utilizzata sul set di Supercar, la mitica serie televisiva andata in onda in Italia tra il 1982 e il 1986. Quattro stagioni di telefilm che hanno lasciato una traccia indelebile nell'immaginario di almeno due generazioni di giovani, anche considerando le infinite repliche trasmesse negli anni a venire. K.I.T.T. era in grado di compiere imprese impossibili e ha popolato i sogni di ogni bambino e ragazzo cresciuto negli anni Novanta. Ovviamente eravamo (abbastanza) consapevoli che le imprese della coupé nera e di Michael Knight fossero frutto della finzione cinematografica, ma andava bene così. «Michael, i miei sensori avvertono una presenza ostile», «Stai all’erta K.I.T.T.» e l’inquadratura si abbassa sul cofano nero, dove il mitico scanner - la striscia di luci rosse - emette il suo suono futuristico. Memorie di altri tempi, ma oggi David Hasselhoff ha venduto la sua K.I.T.T. originale, che si trova in ottime condizioni, con tutte le apparecchiature speciali funzionanti. Del resto, la Knight Industries Two Thousand faceva le cose per bene e oggi fa sorridere pensare che nel 1982, la Pontiac Firebird Trans-Am avesse solo 165 CV, peraltro ottenuti da un gigantesco motore V8 da 5 litri che sicuramente non brillava per efficienza. Continua su GQ

Follow me on instagram

domenica 13 dicembre 2020

Leonardo DiCaprio e la sua passione per le auto elettriche


Leonardo DiCaprio e le auto elettriche hanno una lunga storia che è iniziata ormai più di dieci anni fa, quando il divo di Hollywood dichiarò a tutto il mondo il proprio pensiero: «La mia auto è elettrica: una persona normale non percorre in auto più di 50 chilometri al giorno e per fare questo basta una presa di corrente». Un approccio pionieristico, che tuttavia per Leonardo DiCaprio - che l'11 novembre compie 46 anni - non è certo una novità, visto che già all'inizio del terzo millennio guidava una Toyota Prius, per di più nella versione plug-in ibrida, cioè dotata di presa di ricarica esterna e di un pacco batterie più grande di quello della ibrida normale. Un tipo di auto che il mercato sta imparando a conoscere e apprezzare solo negli ultimi mesi ma che venti anni fa era veramente avanguardista e controcorrente. Continua su GQ

Follow me on instagram -- Alessandro Vai